35euro.it Il sito per mangiar bene e al giusto prezzo in provincia di Bergamo

Il sito è sempre e rimarrà www.trentacinqueuro.it anche se i ristoranti aderenti al gruppo sono diventati nel frattempo 38 (altri stanno per aderire), cui si sono aggiunti 21 bed&breakfast e 1 albergo. Il gruppo si rifà vivo per annunciare una nuova iniziativa che partirà giovedì 10 marzo. Fermo restando che ogni ristorante continua con l’offerta del pasto completo a 35 euro, vini compresi, dal 10 marzo (e fino al 15 aprile) i ristoranti aderenti omaggeranno gli ospiti che usufruiranno della promozione a 35 euro di una card plastificata che permetterà loro di usufruire nuovamente dell’offerta fino al 31 ottobre 2016 e di altre iniziative programmate. Una sorta di linea preferenziale rispetto ad altri. Le condizioni sono sempre le stesse: prenotazione obbligatoria e verifica della disponibilità, poichè i tavoli saranno come sempre limitati.

Con questa nuova iniziativa i promotori (tutti ristoranti e bed&breakfast della provincia di Begamo) intendono fidelizzare la clientela che in questi anni ha affollato le loro tavole aderendo a trentacinqueuro.it. La card, infatti, sarà da conservare poichè darà diritto, in futuro, di aderire a tutte le iniziative che il gruppo di ristoratori di Bergamo e provincia metteranno in campo.

Il direttivo intanto, capitanato da Beppe Acquaroli del Baretto di San Vigilio e dal suo braccio destro Nicola Zanini dell’omonima osteria di Borgo San Caterina, a Bergamo, sta lavorando ad altre iniziative volte a proporre prodotti d’eccellenza a prezzi promozionali. Per fare questo si stanno stringendo collaborazioni a livello locale e non solo.

Da segnalare che il gruppo si è arricchito di altre insegne: il ristorante Bella Italia di Gorlago, Agriturismo Polisena di Pontida, Ristorante Posta al Castello di Gromo e la Locanda dell’Annunciata di Palazzago.

Prosegue la collaborazione con l’Università di Bergamo nel progetto “European Region of Gastronomy-Lombardia Orientale” che vedrà Bergamo, insieme a Brescia, Mantova e Cremona, protagonista nel 2017 della gastronomia internazionale. Il gruppo trentacinqueuro.it è stato invitato al convegno “Il turismo culturale europeo. Food & Wine come motivazioni di viaggio: opportunità e sfide”. «Mai come in questo momento – affermano Acquaroli e Zanini – si è realmente compreso il peso della enogastronomia italiana nel settore turismo. Da qui la volontà di intercettare nuovi turisti attratti dalle prelibatezze delle nostre cucine. In questa prospettiva il gruppo trentacinqueuro.it vuole essere in prima fila».

Link: QUI